lunedì 23 novembre 2015

Cotognata

  

 Ciao a tutti  , oggi una ricetta  tipicamente autunnale ,  da preparare con le mele cotogne , eccole qui sotto....
                                                                               

....La mela cotogna,  è una sorta di strano ibrido tra una pera e una mela, famoso in passato come il frutto simbolo di Venere, appartiene alla famiglia delle Rosacee e alla specie Cydonia Vulgaria.
E' un frutto originario dell'Asia occidentale, e più nello specifico delle regioni attorno al Mar Caspio e della Persia. Di origini antichissime, ma tuttora presente, era già conosciuta circa 4000 anni fa dai Babilonesi, nonché dai Greci e dai Romani che la consumavano fresca accompagnata dal miele, oppure producevano una specie di sidro, che simboleggiava l'amore e la fecondità, la sua presenza all'epoca è testimoniata da alcuni affreschi ritrovati a Pompei che la raffigurano.
Il frutto si presenta dalla forma tonda e piuttosto grossa, il suo colore è giallo o verde chiaro, la buccia è caratterizzata da una leggera peluria che va via via scomparendo con la maturazione, mentre la polpa è compatta e piuttosto dura, il gusto acidulo non favorisce il suo consumo fresco, anzi, viene molto utilizzata in cucina.

 Ma passiamo  alla ricetta  

INGREDIENTI 
 5 mele cotogne  per circa 5 coppette di marmellata
 zucchero  in quantità uguale alla polpa  delle mele
un limone

PROCEDIMENTO
 Lavare le mele , sbucciarle ,facendo attenzione   perchè sono un po' durette, tagliarle a spicchi,togliere i semi e metterle a bollire in acqua e il succo del limone , aspettare che diventino cotte   , controllate con la forchetta .  Una volta cotte , scolarle  e passarle  a setaccio   così da ottenere una crema  , pesare  la polpa passata a setaccio e aggiungere la stessa quantità di zucchero  ( la mia era 900 gr  e ho aggiunto 900 gr di zucchero )  , fare sciogliere un po'  lo zucchero e mettere sul fuoco  , come una normale marmellata  , fare cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti  , sempre mescolando . Se necessario aggiungere qualche goccia di limone . Preparare  le  coppette  , ( ci sono quelle specifiche in terracotta , per la cotognata , io ho usato delle semplici  coppette di vetro )  bagnandole con il succo di limone .Versare la marmellata nelle coppette e lasciarla raffreddare  bene.  Una volta fredda, la marmellata si sformerà e potrà essere tagliata a fettine ... 


Provatela con le noci  ..... è buonissima  .
 Prima di conservarla fatela asciugare un paio di giorni , mettendola al sole  , poi la potete conservare  avvolta  nella pellicola trasparente anche per un  paio di mesi  .... la mia non è durata nemmeno 15 giorni !!!!

Un abbraccio , a presto
                                            

21 commenti:

  1. La cotognata... che brava! Presentata così, con le noci è ancora più buona, fatta in casa poi!! Ecco perché non mi stupisco se la tua è finita così in fretta!

    Non so bene come ti devi comportare con la lantana, ho fatto due ricerche ed ho visto che la potatura può essere effettuata anche in tardo autunno, ma il periodo migliore sembra sia la primavera, teme il gelo quindi la sistemazione in veranda dovrebbe essere la migliore. Se trovo qualche informazione in più te le passo!
    Buona serata

    RispondiElimina
  2. Buona la cotognata e qualche volta l'ho fatta, ma le mele cotogne li devo acquistare e per ora ancora non l'ho fatto. Buona anche con le noci, si abbina alla perfezione !

    RispondiElimina
  3. Wow ma complimenti davvero! Sei stata bravissima :)

    RispondiElimina
  4. Che buona mi piace tanto :-) carina con le noci! A lresto

    RispondiElimina
  5. Quanto mi piace la cotognata.... mi fa tornare bambina!!!!

    RispondiElimina
  6. Che buona la tua cotognata Mary, è anche bellissima!
    Complimenti per l'ottimo abbinamento!
    Kiss Rosa

    RispondiElimina
  7. Da me sono molto difficili da reperire..pensa che ho trovato la pera cotogna ma non mi è piaciuta :-( Sarei proprio curiosa di assaggiare la tua cotognata..l'aspetto è golosissimo :-P

    RispondiElimina
  8. e' troppo buona, mia suocera la fa sempre e poi me la regala, troppo brava cara!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  9. mi piace tantissimo,mai fatta pero''..difficile trovare
    le mele..Complimenti!!
    ciaoo

    RispondiElimina
  10. Immagino come sia sparita in poco tempo! Deve essere squisita. La faceva sempre anche mia suocera.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  11. buonissima Mary, complimenti per questa ottima ricetta:)
    un abbraccio e buona giornata simona:)

    RispondiElimina
  12. Una vera delizia autunnale, brava!
    Baci

    RispondiElimina
  13. dev'essere squisita!! a presto!!! Minù

    RispondiElimina
  14. Carissima Mary, grazie di cuore per la bellissime parole che hai lasciato nel commento al mio blog, mi ha fatto veramente piacere leggerle, grazie ancora per la vicinanza e l'affetto:)
    Sono recentemente tornata dalla Sardegna dopo una lunghissima assenza dal blog e dal web..
    ti faccio tantissimi complimenti per questa preparazione che conosco in quanto si prepara anche qui nel ragusano nelle apposite formette e posso confermarne la bontà:)) bravissima:)))
    un bacione:))
    Rosy
    ps: con le noci non l'ho ancora provata..devo rimediare, grazie mille per il consiglio:))

    RispondiElimina
  15. Ciao cara Mary, come stai? :) Qui fa un freddoooooooo ed è arrivato all'improvviso come temevo!! Lo so che è normale ma il cambiamento di temperatura è stato drastico!! :D Che buona la cotognata, mia mamma mi racconta sempre che da piccola mangiava il panino con la cotognata a scuola :) Devo provare a farla! Un abbraccio grande e buon weekend <3 :**

    RispondiElimina
  16. Ha un aspetto davvero invitante, cara Mary, e in effetti con le noci deve avere un sapore speciale. Buon we, un bacione

    RispondiElimina
  17. Bonaaaa la cotognata, e la chicca dell'aggiunta delle noci è davvero un'ideona! La mela cotogna veniva usata dalle mie nonne e bisnonne, per profumare la biancheria, altro che le bustine che comperiamo oggigiorno! Un abbraccio cara e grazie per la ricetta. Paola

    RispondiElimina
  18. Ma sai che non l'ho mai mangiata......mi incuriosisce molto e l'abbinamento con le noci deve essere il massimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  19. Ciao Mary :) Un grande abbraccio e buon fine settimana! :**

    RispondiElimina
  20. Un bacione Mary buona Immacolata! <3 <3 <3

    RispondiElimina